In caso non fosse ancora chiaro, a Egreen non interessa

In caso non fosse ancora chiaro, a Egreen non interessa

Finalmente un po’ di rap fatto come Dio comanda oggi, è uscito infatti ‘Non mi interessa’, il nuovo singolo di Egreen che anticipa il nuovo album.

A me non interessa dirti quanto sono hip hop… a me non interessa dirti che sto finendo il disco… a me non interessa stare in questa scena come un cazzo di contorno… a me non interessa la tua recensione, se quando va bene in 15 anni hai colto mezza cazzo di mia citazione

Anche questa volta Egreen, come suo solito, non le manda a dire ed esprime appieno il suo pensiero e la sua visione del rap, della scena, dei giornalisti di settore e degli YouTubers e come dargli torto? Lui è uno che al rap ha dato tutto e che ad oggi sta ancora aspettando di ricevere quello che gli spetta. Ha trovato nel corso degli anni un suo equilibrio e ha imparato a fregarsene dei meccanismi beceri che guidano il rap oggi.

In una recente chiacchierata mi aveva detto “una parte degli ascoltatori di rap italiano ha delle mancanze disarmanti che mi fanno vergognare di fare musica in questo paese e di provarci ogni anno. La cosa più scandalosa è che c’è un sotto gruppo di ascoltatori che si ritiene esperto di rap italiano e che ascolta solo rap italiano, quindi quando parli di rap statunitense che, secondo me è alla base, non sanno neanche cosa dirti e questa cosa già spiega tutto. Adesso ci sono questi fenomeni da baraccone, gente che secondo me non ha motivo di esistere, parlo di quelli che fanno le review, siamo scesi ancora più in basso del giornalista di razza che non c’è più, del giornalista di settore che non sa nemmeno cosa sta chiedendo e che non è assolutamente formato sulla persona che sta intervistando, siamo ancora più in basso, adesso ci sono questi YouTubers che sono il non plus ultra dello schifo del fatto che adesso questa roba è talmente grossa che ci sono persone che hanno meno views di questi due, che devono ancora trovare il loro posto nel mondo“.

E’ un pensiero quello espresso da Nicholas che trova la sua espressione massima nelle rime di ‘Non mi interessa’. Chi dice che Egreen stia scivolando in contenuti che più volte ha già espresso, a mio avviso non ha capito nulla nè del rap nè di lui. E’ presente sulla scena dall’inizio, ha lottato anno dopo anno per portare avanti la sua musica, spesso non è stato capito, ancora più spesso è stato sottovalutato in favore di altri artisti più cool eppure non ha mai mollato. Il rap è dentro di lui, vive l’hip hop, vive questa cultura come pochi fanno, la situazione odierna fa rabbrividire tutti e lui è arrivato al punto di dire non mi interessa, non me ne frega niente, è questo il gioco a cui dobbiamo giocare? Bene giocate voi, io faccio rap, faccio il mio perchè mi piace, non sto qui a fare le storielle sui social per creare hype, non devo raccontarvi niente perchè intanto non avete capite niente di me in questi 15 anni, figuriamoci se lo capite ora e soprattutto non devi dirvi quanto sono hip hop.

Non sei hip hop quando dici di esserlo, sei hip hop quando non lo dici. Sembra un controsenso ma è la realtà, essere hip hop vuol dire aver sposato quella cultura, averla nell’anima e vivere di essa. L’hip-hop devi averlo nel cuore, è una cosa che devi portare dentro, è vero che è molto legata al lifestyle, a come affronti determinate cose nella tua vita, a come affronti molti rapporti, a come questo sia uno spirito che serve a sviluppare anche l’aggregazione, il fatto di non avere barriere, ma si tratta di valori che hanno varie traduzioni nel forma mentis individuale.

Egreen è un Mc che fa musica rap e se non l’avete capito, non avete capito niente nè del rap nè dell’hip hop.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: