Vuoi il rap? Ecco Tera!

Vuoi il rap? Ecco Tera!

Non bastano la tele i giornali o sti siti web A raccontarti sta realta cosi com’é Anzi guarda che Te la raccontan come pare a loro Ti scambiano lo schifo per oro Dire cazzate ormai è un lavoro

Non le manda di certo a dire Tera, giovane rapper new entry nel roster Arcade Army Records, l’etichetta discografica fondata dagli Arcade Boyz e Eiemgei che offre la possibilità agli artisti di farsi conoscere al grande pubblico.

IMG-20180118-WA0055

Viviamo in un momento musicale talmente crossover che ci accontentiamo di dire che qualcosa suona rap anche se non è propriamente vero, al punto che quando ascoltiamo il vero rap restiamo sbalorditi nell’accorgerci che il rap non è morto e che c’è qualcuno che ancora lo fa, lo sa fare e lo promuove. Questo è il caso di Tera. Beat, flow, metriche, incastri e contenuto: in ‘Anthem pt. 2‘ c’è il rap allo stato puro, condito con una critica oggettiva e onesta alla scena rap attuale, a chi promuove solo e sempre gli stessi artisti, a chi osanna un prodotto anche quando è scadente, con l’unico scopo di compiacere chi di dovere. In questo scenario costruito su apparenti falsità è difficile farsi spazio per tutti quegli artisti che non hanno le spalle coperte o le spinte giuste e che si vedono sorpassare da colleghi magari meno talentuosi ma decisamente più conosciuti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: